dYdX sceglie Cosmos per la sua chain | Atom vola in doppia cifra

Tra i token crypto che stanno facendo registrare le migliori performance nelle ultime 24 ore, mentre il mercato continua con i suoi movimenti laterali, c’è Cosmos, che viaggia con rialzi in doppia cifra grazie all’arrivo di un importante player del mondo cripto.

dYdX, una delle più importanti piattaforme per i derivati su cripto, ha infatti annunciato che svilupperà una blockchain propria per i suoi servizi, scegliendo appunto di appoggiarsi a quanto viene offerto da Cosmos. Una notizia che ha fatto rapidamente il giro del mondo degli investitori in cripto e che ha spinto una larga parte degli stessi ad acquisti del token di riferimento $ATOM.

Token che possiamo trovare anche sulla piattaforma sicura eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con i migliori servizi di TRADING inclusi – intermediario che ci permette di investire su 75+ cripto con soluzioni uniche e che non possiamo trovare altrove.

Con il CopyTrader abbiamo infatti a disposizione un potente sistema di trading automatico, che ci permette di copiare o spiare i migliori in un solo click. Per chi dovesse preferire invece gli investimenti diversificati, sono presenti panieri in stile ETF, gli Smart Portfolios, ai quali possiamo accedere senza alcun tipo di costo aggiuntivo. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale di trading.

dYdX avrà la sua blockchain tramite Cosmos Atom

dYdX, una delle piattaforme più importanti del mondo cripto per quanto riguarda il trading di derivati ha annunciato che avrà la sua blockchain e che la svilupperà su Cosmos, una delle soluzioni più popolari per chi vuole sviluppare progetti propri anche di grandi proporzioni.

Uno dei benefici principali di Cosmos è che la chain può essere sviluppata per soddisfare le necessità specifiche del network di dYdX. Uno dei vantaggi è che i trader non pagheranno commissioni per gli scambi, ma soltanto in base ai trade che verranno eseguiti, in modo similare a quanto avviene con la V3 di dYdX.

Questo il commento del gruppo, che non è il primo e non sarà l’ultimo a scegliere i servizi offerti da Cosmos per lo sviluppo di blockchain in proprio. Un passaggio che, sempre secondo quanto riportato da dYdX dovrebbe rendere il network completamente decentralizzato entro la fine dell’anno.

Tra le motivazioni della scelta anche la modalità di pagamento dee

Un’altra defezione inoltre in ambito Ethereum, cosa comunque più che comprensibile ora che la concorrenza si è fatta molto più agguerrita e ora che diversi protocolli offrono soluzioni custom e specifiche, con maggiore scalabilità e con costi più bassi.

Un percorso non semplice, che avrà sicuramente impatto sul futuro finanziario di Cosmos

Il percorso di dYdX, lo ammettono gli sviluppatori stessi, non sarà affatto facile. Saremo infatti davanti a oneri importanti per chi dovrà sviluppare la V4 e a chi dovrà testare un ambiente così critico per chi lo utilizza, dove anche pochi decimi di secondo possono fare la differenza tra un trade di successo e uno in perdita.

Con la V4 che tra le altre cose sarà completamente open source e senza permessi, senza che alcuno dei servizi sia gestito in modo closed da parte di dYdX Trading Inc., la compagnia dietro questo potente e apprezzatissimo scambio di derivati.

La riuscita di questo ambizioso progetto, almeno a nostro avviso, avrà sicuramente ripercussioni anche sul prezzo e sulla popolarità di Cosmos ATOM, che nonostante la grande corsa delle ultime ore si trova ancora molto lontano dai suoi massimi storici raggiunti durante il 2021. Cosa che però è comune con tutto il resto del comparto. Tra i protocolli che però riusciranno a superare con maggiore facilità questo periodo complesso per il mondo cripto, riteniamo che Cosmos sia una di quelle meglio attrezzate per farlo.

L’articolo dYdX sceglie Cosmos per la sua chain | Atom vola in doppia cifra proviene da Criptovaluta.it.

Criptonazione.com
Logo
Enable registration in settings - general